ISO/TS 17033 - CLAIM ETICO 

Per offrire una guida alla corretta comunicazione sui temi della sostenibilità, l’ISO ha pubblicato nell’agosto 2019 la ISO/TS 17033 “Ethical Claims and supporting information” che governa la formulazione di ogni tipo di claim etico da parte delle aziende. Un claim etico è uno “slogan” o un’affermazione di un’azienda riguardo alle caratteristiche sociali o ambientali del proprio prodotto o di una sua iniziativa.

ESEMPI DI CLAIM ETICI USATI DAI CLIENTI FINDYNAMIC

  • Supporto alle PMI fornitrici

    "La nostra organizzazione si impegna a sostenere finanziariamente almeno l’X% dei fornitori PMI ricorrenti provenienti da Area Geografica, rendendo disponibili al pagamento anticipato le fatture da questi emesse, a tassi di sconto inferiori rispetto alla media di mercato"
  • Incentivo alla sostenibilità della filiera

    "La nostra organizzazione si impegna a premiare almeno l'X% dei fornitori ricorrenti provenienti da Area Geografica valutati più sostenibili, rendendo disponibili al pagamento anticipato le fatture da questi emesse, a tassi di sconto inferiori rispetto alla media di mercato"

DI COSA SI TRATTA

Per offrire una guida alla corretta comunicazione sui temi della sostenibilità, l’ISO ha pubblicato nell’agosto 2019 la ISO/TS 17033 “Ethical Claims and supporting information” che governa la formulazione di ogni tipo di claim etico da parte delle aziende.

Un claim etico è uno “slogan” o un’affermazione di un’azienda riguardo alle caratteristiche sociali o ambientali del proprio prodotto o di una sua iniziativa.

 

OBIETTIVI

L’obiettivo è rendere la comunicazione riguardo alla sostenibilità dell’azienda robusta ed oggettiva.

Tutto ciò avviene grazie all’attività di validazione e verifica di un ente certificatore che si occupa di accertare la veridicità del claim etico.

 

I CLAIM ETICI DEI CLIENTI FINDYNAMIC

I clienti di FinDynamic potranno divulgare su tutti i propri canali di comunicazione uno dei seguenti claim etici e ottenerne la validazione e la verifica da parte di un ente terzo riconosciuto:

Claim Etico 1 – Supporto alle PMI fornitrici

La nostra organizzazione si impegna a sostenere finanziariamente almeno l’X% dei fornitori PMI ricorrenti provenienti da Area Geografica, rendendo disponibili al pagamento anticipato le fatture da questi emesse, a tassi di sconto inferiori rispetto alla media di mercato

L’aspetto etico che si intende valorizzare è il sostegno finanziario della filiera, e più in particolare delle PMI, per mezzo del pagamento anticipato delle fatture a tassi di sconto inferiori rispetto alla media di mercato

Claim Etico 2 – Incentivo alla sostenibilità della filiera

La nostra organizzazione si impegna a premiare almeno l’X% dei fornitori ricorrenti provenienti da Area Geografica valutati più sostenibili, rendendo disponibili al pagamento anticipato le fatture da questi emesse, a tassi di sconto inferiori rispetto alla media di mercato

L’aspetto etico che si intende valorizzare è l’incentivo alla sostenibilità della filiera, per mezzo del pagamento anticipato delle fatture a tassi di sconto inferiori rispetto alla media di mercato.

 

BENEFICIARI DEL PROGRAMMA DI DYNAMIC DISCOUNTING SOSTENIBILE

L’azienda cliente valuta secondo criteri interni quali fornitori includere nel perimetro del programma di Dynamic Discounting Sostenibile, selezionandoli tra quelli idonei. Saranno ritenuti idonei i fornitori che rispettano i seguenti requisiti: 

Claim 1 – PMI Fornitrici: aziende fornitrici con ricavi annui non superiori a 50 milioni di euro sulla base dell’ultimo bilancio disponibile al momento della verifica oppure aziende legalmente esonerate dalla pubblicazione di documentazione contabile

Oppure

Claim 2 – Fornitori Virtuosi: aziende che all’esito dell’ultima attività di monitoraggio in materia di sostenibilità svolta dall’azienda cliente abbiano ottenuto una valutazione sufficiente

Si precisa che:

  • I ricavi annui sono ricavati dal bilancio d’esercizio (non consolidato) relativo alla singola partita IVA.
  • Ciascuna azienda cliente definisce internamente le metriche su cui si basa il giudizio in merito al livello di sostenibilità e le relative soglie di sufficienza.
  • I fornitori ricorrenti sono fornitori per cui l’ammontare e/o il numero delle fatture emesse in un dato intervallo di tempo superano un valore soglia determinato dall’azienda cliente secondo criteri interni oggettivi e verificabili.
  • Taluni fornitori potrebbero risultare tecnicamente non idonei al programma di Dynamic Discounting per via dei termini di pagamento contrattualizzati tra l’azienda cliente e il fornitore. Ciò può accadere per esempio per fornitori caratterizzati da giorni di pagamento troppo brevi (es. inferiori a 30 giorni) o troppo lunghi (es. superiori a 180 giorni) oppure per fornitori caratterizzati da modalità di pagamento in contanti, assegno, carta di credito o RID.

 

L’ATTIVITÀ DI VERIFICA 

Il tasso di sconto annualizzato implicito nelle operazioni di pagamento anticipato delle fatture deve essere inferiore di almeno il 10% rispetto al tasso medio di mercato per i fornitori coinvolti nel programma di Dynamic Discounting Sostenibile.

Definizioni:

  • tasso di sconto annualizzato: tasso di sconto applicato all’anticipo / giorni di anticipo * 365
  • tasso medio di mercato
    • Il tasso di mercato è dettagliato per categorie definite da i) Area Nielsen di appartenenza e ii) livello dei ricavi annui
    • Il tasso di mercato è definito come media del costo del debito di un campione di società italiane appartenenti a ciascuna categoria, calcolato sulla base di documentazione contabile pubblica
    • I tassi di mercato sono forniti da modefinance, società ufficialmente registrata come Agenzia di Rating seguendo il regolamento (EC) No 1060/2009 del Parlamento Europeo di data 16 Settembre 2009 (the Credit Rating Agencies Regulation)

Documentazione utilizzata per la verifica

  • Elenco beneficiari del Programma di Dynamic Discounting Sostenibile
  • Per Claim Etico 1: dati di bilancio dei beneficiari
  • Per Claim Etico 2: documentazione relativa alla valutazione del livello di sostenibilità dei fornitori fornita dall’azienda cliente
  • Elenco fatture anticipate e relative condizioni economiche da piattaforma FinDynamic
  • Documenti transazionali automaticamente generati dalla piattaforma FinDynamic

 

EVENTUALI RECLAMI RELATIVI AL CLAIM ETICO

FinDynamic si rende disponibile a ricevere eventuali reclami per il mancato rispetto dei requisiti a fondamento dei claim. Il reclamo deve essere formulato in modo preciso e con le informazioni necessarie per individuare il problema e facilitare l’accertamento di quanto segnalato, in particolare riguardo a:

  • Caratteristiche delle aziende beneficiarie
  • Condizioni economiche delle operazioni 
  • Malfunzionamenti del programma

I reclami possono essere inoltrati all’indirizzo info@findynamic.com e saranno sottoposti alla valutazione del Responsabile delle Operations, il quale provvederà a verificare la situazione e fornirà una risposta scritta al reclamo, garantendo la riservatezza del soggetto segnalante nei confronti dell’azienda cliente.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI 

Per richiedere ulteriori informazioni riguardanti i programmi di Dynamic Discounting Sostenibile è possibile rivolgersi ai seguenti contatti in calce alla pagina.

Serve aiuto?

Nessun problema: basta chiamare o scriverci per ricevere subito un supporto. Un nostro consulente ti risponderà in tempo reale.